LUCA BANTI: INNAMORATEVI DELL’ARBITRAGGIO LUCA BANTI: INNAMORATEVI DELL’ARBITRAGGIO LUCA BANTI: INNAMORATEVI DELL’ARBITRAGGIO LUCA BANTI: INNAMORATEVI DELL’ARBITRAGGIO LUCA BANTI: INNAMORATEVI DELL’ARBITRAGGIO

LUCA BANTI: INNAMORATEVI DELL’ARBITRAGGIO

E’

finita sold out la sala delle riunioni per la serata che si è svolta lunedì 13 Aprile in occasione della XIVª Riunione Tecnica Obbligatoria, dove relatore d’eccezione è stato l’Arbitro CAN e Internazionale, Luca Banti della Sezione di Livorno.

Con la disponibilità che lo contraddistingue e lo ha visto accettare l’invito del Presidente Lorenzo Sani, il gradito ospite ha preso subito in mano la riunione e dopo un breve video di presentazione, Luca ha voluto responsabilizzare i giovani arbitri che per la prima volta si approcciano al mondo arbitrale.
“Quando scegliete di diventare arbitri, state attraversando un momento particolare della vostra vita, probabilmente è la prima volta che decidete di fare qualcosa in piena autonomia; solitamente non scegliete di studiare, vi viene imposto, questa invece è la VOSTRA scelta.”
Con queste parole Banti ha voluto dare responsabilità ai giovani arbitri, soffermandosi su due aspetti che nella carriera di un arbitro sono fondamentali; “Dovete innamorarvi dell’arbitragio e vivere la vostra decisione con passione e divertimento” e ancora, “Mantenete accesi i vostri sogni”.

Questi i capisaldi della sua crescita arbitrale ma non solo, l’arbitraggio – come prosegue Luca – è un momento di crescita personale, ci vogliono tempo, pazienza e costanza, quello arbitrale è un percorso lungo, fatto di gioie e di dolori, un giorno l’arbitro è alle stelle e il giorno dopo è alle stalle, si deve essere bravi a capire quando è il momento di cambiare marcia.
Visionando alcuni video che lo riguardano da vicino, Luca ha coinvolto i presenti in sala, descrivendo minuziosamente ogni situazione e mostrando una capacità di autocritica fondamentale per la crescita personale ed arbitrale.
Prima di esser subissato di domande e richieste di fotografie, Luca ha voluto chiudere ricordando ai 120 presenti in aula che i momenti più importanti per un arbitro sono quelli difficili, “Ci aiutano a crescere e ci portano grande insegnamento.”

A conclusione di una riunione resa speciale dal calibro dell’ospite, il Presidente di Sezione Lorenzo Sani, ha voluto ringraziare Luca per la dispinibilità dimostrata nell’accettare l’invito e nell’aver fatto passare una serata Internazionale alla nostra Sezione.

Ancora nessun commento, Lascialo tu per primo!

<